VITALI, BOSCO, RATTARO TRA I GRANDI NOMI DEL BOOKFESTIVALBAR 2017

Ritornano gli incontri con gli autori nei bar di Cernusco sul Naviglio

VITALI, BOSCO, SILVESTRI, RATTARO, ROVERSI

Andrea Vitali sulla copertina de Il Libraio
Raffaella Silvestri

 

Paolo Roversi

I GRANDI NOMI DEL BOOKFESTIVALBAR 2017

Raffaella Silvestri, vincitrice del talent letterario televisivo Masterpiece, e il noto giallista milanese Paolo Roversi apriranno la seconda edizione del Book Festival Bar di Cernusco sul Naviglio (MI) che si terrà nei giorni 7, 8 e 9 aprile 2017.

Nato da un’idea di Paola Malcangio, presidente dell’associazione CLIO – Cultura, Libri, Idee, Opportunità, il Festival quest’anno porterà in città tanti autori di primarie case editrici: Laura Bonalumi (Piemme), la gettonatissima Federica Bosco (Mondadori), Virginia Bramati (Giunti), Bea Buozzi (Mondadori), Roberto Caracci (Moretti & Vitali), Fabrizio Carcano (Mursia), Roberto Centazzo (TEA), Guido Conti (Mondadori), Saviem Mari (Polistampa), Nicoletta Sipos (Garzanti).

Clou del Festival, Andrea Vitali (Garzanti), e gran finale con Sara Rattaro, premio Bancarella 2015 (Sperling & Kupfer). Gli incipit dei libri saranno letti dall’attrice milanese Federica Toti.

La direzione artistica è della scrittrice Loredana Limone, autrice della saga di Borgo Propizio e socia onoraria di CLIO. La direzione logistica è della socia fondatrice Romana Borgonovo.

La manifestazione ha il patrocinio del Comune di Cernusco sul Naviglio, di Regione Lombardia e della Confcommercio (Melzo)

IL PROGRAMMA DEL BOOK FESTIVAL BAR 2017

VENERDI 7/4

ORE 19   – Anima Art Cafè – Via Uboldo 6

RAFFAELLA SILVESTRI (GARZANTI), “La fragilità delle certezze”

PAOLO ROVERSI (MARSILIO), “La confraternita delle ossa”

Presenta: Paola Malcangio

SABATO 8/4

ORE 11  – Pasticceria del Centro – Via Marcelline 13

BEA BUOZZI (MONDADORI), “Il club dei tacchi a spillo”

ROBERTO CARACCI (MORETTI & VITALI),”Le maschere del senso”

Presenta: Carmen Lo Presti

Bea Buozzi
Roberto Caracci

———-

SABATO 8/4

ORE 17  – La Plaza, piazza Matteotti

VIRGINIA BRAMATI (GIUNTI),”Tutta colpa della mia impazienza”

FABRIZIO CARCANO (MURSIA), “Una brutta storia”

Presenta: Monia Farina

Virginia Bramati
Fabrizio Carcano

———-

SABATO 8/4

ORE 19  – 28Tre Lounge Cafè – Piazza Gavazzi 5

NICOLETTA SIPOS (GARZANTI), “La promessa del tramonto”

ANDREA VITALI (GARZANTI, “A cantare fu il cane”

Presenta: Loredana Limone

Nicoletta Sipos
Andrea Vitali

———-

DOMENICA 9/4

ORE 11  – Profumo di Dolce – Piazza Stefano Ghezzi

LAURA BONALUMI (PIEMME), “Voce di lupo”

SAVIEN MARI (POLISTAMPA), “La Giulia”

Presenta: Romana Borgonovo

Laura Bonalumi

———-

DOMENICA 9/4

ORE 17  -La Veranda Coffee Bar – Piazza Risorgimento 15

FEDERICA BOSCO, “Dimenticare uno stronzo. Il metodo detox in tre settimane”

ROBERTO CENTAZZO (TEA), “Squadra speciale minestrina in brodo – Operazione Portofino”

Presenta: Cristina Voltolini

Federica Bosco
Roberto Centazzo

———-

DOMENICA 9/4

ORE 19 – Caffè della Contrada – Piazza Vecchia Filanda 18

SARA RATTARO (SPERLING & KUPFER), “L’amore addosso”

GUIDO CONTI (MONDADORI, “La profezia di Cittastella”

Presenta: Roberta Quintavalle

Sara Rattaro
Guido Conti

Info: mail clioassociazione@gmail.com

Sono main sponsor dell’iniziativa

Sono sponsor dell’iniziativa

 

E’ partner ufficiale

DONNA IERI, DONNA OGGI, DONNA MUSA, Premio Nazionale di Narrativa

Al via la prima edizione del premio nazionale di narrativa

Donna ieri, donna oggi, donna musa

In palio la pubblicazione del romanzo da parte di Fefè Editore – Roma

L’Associazione Culturale CLIO, Cultura, Libri, Idee, Opportunità lancia la prima edizione del Premio Nazionale di Narrativa “DONNA IERI, DONNA OGGI, DONNA MUSA”. Il concorso è riservato ad autrici e autori, esordienti e noti, di qualsiasi nazionalità, che presentino un romanzo breve scritto in lingua italiana il quale sviluppi tematiche femminili e mette in palio la pubblicazione e l’inserimento a catalogo a cura dell’editore nazionale Fefè – Roma.

Le opere concorrenti devono rispettare una lunghezza di 140.000/150.000 battute, spazi inclusi, e devono essere rigorosamente inedite.

“Il nostro Premio si differenzia dai numerosi concorsi esistenti perché offre la possibilità di vincere una pubblicazione vera, da parte di un editore serio (io personalmente l’ho già sperimentato con successo) il quale includerà il libro nel proprio catalogo; quindi chi vince può, anzi, deve considerarsi uno scrittore vero, scelto da una giuria autorevole. E questa è un’occasione rara, direi”, spiega Loredana Limone, scrittrice, socia onoraria di CLIO, che scriverà anche la prefazione del romanzo vincitore.

“L’associazione lavora sul ruolo della donna, sul contrasto alla violenza di genere, sull’empowerment femminile necessario a superare le discriminazioni di cui, ancora oggi, siamo vittime. Crediamo però nella grande capacità delle donne di riprendere le redini della propria vita magari anche attraverso la scrittura e quindi la condivisione– spiega la presidente di Clio, Paola Malcangio.

La Giuria sarà composta da Paola Malcangio, presidente C.L.I.O.; Leonardo de Sanctis, editore; Laura Bonalumi, scrittrice; Lello Gurrado, scrittore; Monica Autunno, giornalista.

Scarica il bando

bando-concorso