Balliamo insieme contro la violenza su donne e bambine

Il One Billion Rising cernuschese 2016

Balleremo ancora in piazza Gavazzi a Cernusco sul Naviglio, martedì 14 febbraio, alle 18.00, per dire no alla violenza su donne e bambine. E balleremo insieme alle donne di tutto il mondo che, per il quinto anno, si uniscono nel grande flash mob “One Billion Rising“.

Un miliardo di persone, un miliardo di donne che risorge dalla violenza che ha conosciuto, perchè questo dicono le statistiche: un terzo della popolazione femminile mondiale nella vita o ha già subito o subirà violenza nel corso della vita.

Sensibilizzare uomini e donne sul tema, aiuta. Parlarne sui giornali aiuta. Se non a cambiare la cultura (qui il lavoro è immane e spetta a tutti, nessuno escluso) almeno a condannare socialmente la violenza e a far si che le nuove generazioni abbiano meno paura a uscire dal silenzio.

E quindi parliamone, anche martedì 14 febbraio per il V-Day cernuschese cui prendereanno parte le amiche dell’Udi- Donne di Oggi  , le amiche di Se Non Ora Quando di Pioltello, le mamme del comitato genitori dell’IC Rita Levi Montalcini, il gruppo Harley Davidson Free Souls Bikers.

Prima del ballo, Sabrina Garatti, artista performativa*, declamerà una sua poesia scritta per l’occasione “Non fa rumore, non fa abbastanza rumore“.

La piazza sarà illuminata da MIE, un’azienda cernuschese eccellente che ringraziamo per essere sempre vicina alle iniziative culturali del territorio.

In caso di maltempo il flash mob si terrà all’interno della Filanda grazie alla disponibilità degli Amici del Tempo Libero.

La corrente, invece, sarà fornita da Bollini Sport.

Noi, intanto, continuiamo a fare le prove.

Le prime prove in ENJOY

 

Le prove con i genitori

Dopo quelle fatte in Enjoy e a scuola, insieme al Comitato Genitori, ne abbiamo ancora 3:

-sabato 4 febbraio , dalle ore 16.00 alle 18.00 saremo da Indossami Ancora, Cassina de Pecchi

-venerdì 10, dalle ore 20.00 alle ore 21.00, saremo a L.A. Danza, di via Briantea a Cernusco

-sabato 11, dalle ore 10.30 alle 12.00, faremo le prove generali da Puzzle, sulla Strada Padana Superiore, 28, a Cernusco

Possiamo organizzare anche piccoli gruppi in giorni e orari differenti. Chiedetelo via mail a clioassociazione@gmail.com

* Sabrina Garatti ha il Diploma accademico di primo livello presso l’Accademia di Belle Arti di Brera ed è in procinto di terminare il biennio specialistico.  Ha iniziato gli studi avvicinandosi alla performance all’età di 30 anni, nel 2011 sotto le indicazioni del professor Gabriele Di Matteo prima e del professor Maurizio Arcangeli poi. Una vita travagliata in principio poi ha preso forma nel suo volere fare arte nonostante le avversità quotidiane è un percorso di vita diffcile. Diversi interventi artistici: il più importante senza alcun dubbio la presentazione del lavoro ” Non si può trovare la pace sottraendosi alla vita” ispirato al film “The hours” di Stephen Daldry, che crea un’ affinità tra la biografia di Virginia Woolf e la sua storia personale e che è stata presentata in sede come progetto artistico durante la discussione della tesi ma soprattutto, a cura della critica Francesca Alfano Miglietti, allo spazio NonostanteMarras, in via Cola di Rienzo a Milano durante un evento.

Qui i video ufficiali del ONE BILLION RISING